Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Intesa per Accordo fiscale bilaterale tra Paesi Bassi e Sint Maarten.

Data:

09/04/2014


Intesa per Accordo fiscale bilaterale tra Paesi Bassi e Sint Maarten.

I Paesi Bassi e l’isola di Sint Maarten hanno raggiunto un’intesa per un nuovo accordo bilaterale, per evitare doppie imposizioni ed evasione fiscale. Non appena possibile, la legge sarà sottoposta al “Consiglio dei Ministri del Regno” (Ministri olandesi ed i Ministri Plenipotenziari di Aruba, Sint Maarten e Curaçao), ed entrerà in vigore presumibilmente il 1 gennaio 2016.

Nel dicembre 2013, un accordo simile è stato raggiunto tra Paesi Bassi e Curaçao, che si prevede entrerà in vigore a gennaio 2015. Analoghe trattative con Aruba sono ancora in corso.

Sint Maarten ha inoltre espresso l’intenzione di scambiare informazioni automaticamente con i Paesi Bassi ed altri Paesi secondo il “Common Reporting Standard (CRS)”. CRS è uno standard mondiale per lo scambio automatico di dati finanziari e bancari, che ha l’obiettivo di aumentare la trasparenza fiscale e combattere l’evasione.


Link


142